Falco di Harris

FALCO DI HARRIS  (Parabuteo unicinctus)

HABITAT: Vive in boschi radi o nel semideserto, così come nelle paludi (con alcuni alberi) comprese le mangrovie.

IDENTIFICAZIONE: E’ un medio, grande uccello rapace, è lungo da 46 a 76 cm. ed ha generalmente una apertura alare di 1,10 mt.Il peso medio per un maschio è di gr. 710, mentre per la femmina il peso è in media di gr.1020. Ha un piumaggio di colore bruno scuro, mentre la coda è bianca. E’ l’unico membro del genere Parabuteo. Il nome deriva dal greco para, che significa accanto o in prossimità, dal latino buteo, facendo riferimento a una specie di falco e cinctus sensi girdled, facendo riferimento alla banda bianca alla base della coda. John James Audubon ha dato a questo uccello il nome inglese del suo compagno di ornitologia, sostenitore finanziario e amico Edward Harris. Il falco di harris è famoso per il suo modo di cacciare in modo cooperativo in “pacchetti” costituiti da gruppi di famiglie (la maggior parte dei rapaci sono cacciatori solitari).

RIPRODUZIONE: Il  falco di harris costruisce il nido in piccoli alberi, arbusti o cactus. I nidi sono spesso compatti, fatti di ramoscelli, radici e steli e sono  pieni di foglie, muschio, corteccia. Sono costruiti principalmente dalla femmina. Le uova deposte sono da 2 a 4 e schiudono dopo 31/36 giorni. Il giovane inizia ad uscire dal nido a 38 giorni e se ne va o comincia a volare a  45 – 50 giorni. La femmina depone le uova due o tre volte l’anno. I giovani stanno con i genitori per un massimo di tre anni.
ALIMENTAZIONE: La dieta del falco di harris è costituita da piccole creature compresi  uccelli,lucertole, mammiferi e grandi insetti.
DISTRIBUZIONE E MOVIMENTI: Vive nel sud-ovest degli Usa fino a sud del Cile e nel centro dell’Argentina. Sono segnalati uccelli anche nell’Europa Occidentale, in particolare in Gran Bretagna, ma trattandosi di una specie popolare in falconeria, quasi certamente sono uccelli fuggiti dalla cattività. Il falco di harris è residente permanente e non fa migrazione.

harris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *